LE HAVELI DELLO SHEKHAWATI

Lo Shekhawati è una piccola regione del Rajasthan compresa tra le città di Delhi, Jaipur e Bikaner ed è stata al centro delle vie carovaniere che nel XIX sec. furono crocevia di mercanti, traffici e scambi di ricchezze importanti. E’ una regione rurale, ancora fuori dai tradizionali circuiti turistici, dove gli usi e i costumi sono diversi da quelli del resto dell’India.

Per secoli fu la residenza prescelta da una casta di commercianti, i Marwari, i cui traffici in stoffe, spezie e oppio propiziarono loro enormi ricchezze con le quali costruirono magnifiche residenze, le haveli che si trovano per la maggiore in piccoli centri abitati.

La particolarità delle haveli sono gli affreschi che ricoprono i muri esterni e interni con scene mitologiche, ritratti di famiglia, aneddoti popolari, leggende ed imprese degli appartenenti alla famiglia.

Lo sviluppo delle ferrovie fu un colpo terribile per i commerci carovanieri così che i mercanti marwari furono costretti a trasferirsi, lasciando le haveli chiuse e abbandonate, o affidate a custodi. Oggi alcune sono occupate abusivamente, altre abitate da qualche ramo della famiglia proprietaria e molte versano in stato critico.

Gli affreschi migliori si trovano generalmente all’interno e poiché non esiste un vero e proprio sistema istituzionalizzato di visita, e’ necessario armarsi di pazienza, delicatezza e a volte anche mance per poter visitare quest’angolo speciale di India. Ricordate comunque che nella maggior parte dei casi state entrando in casa altrui e dunque, seppur per un centinaio di Rupie, vi stanno facendo una cortesia.

HAVELI

HAVELI SHEKHAWATI

I centri principali sono Nawalgarh, Mandawa e Fatehpur. Vi sono molti altri centri in zona dove potrete vedere questa particolare forma di decorazione e di architettura; la regione è una meta molto consigliata, dove potrete passare qualche giorno immersi nel Rajasthan rurale, nel pieno delle tradizioni, magari comprando per pochi HAVELI1spiccioli in minuscole botteghe, cascate di lustrini e mussoline dai colori sgargianti.

Nawalgarh è una piccola cittadina posta al centro della regione, dalla quale potete partire per esplorare i dintorni. Vanta un buon numero di haveli oltre ad un carino bazar.

Anandi Lal Poddar Haveli è una delle più belle e regali haveli di Nawalgarh. Situata nel cuore della città, questa haveli, costruita nel 1902 da Ramnath Anandilal Poddar, è uno dei pochi edifici della regione ad essere completamente restaurato.  Ma anche la Choti Haveli, la Khedval Bhawan o la Morarka Haveli sono eccellenti esempi abitativi dell’epoca.

Merita sicuramente una visita anche il forte Bala Kila anche se le parti moderne hanno alterato la struttura originale.

Vi consigliamo vi fermarvi per pranzo magari in qualche fattoria biologica a gestione famigliare presente nella zona.

Da vedere anche le cittadine di Dundlod e Parasrampura che distano 6/7 km da Nawalgarh e dove la vita scorre amcora secondo i ritmi di un tempo.

In questi villaggi fuori da tutti i circuiti turistici è possibile passeggiare con tranquillità nella natura e la cordialità e la spontaneità dei suoi abitanti toccherà i vostri cuori, lasciandovi il ricordo di un’India vera, genuina, in cui riuscirete a percepire l’essenza di un paese meraviglioso.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *