Consigli

CONSIGLI:

Sicuramente un viaggio in India è qualcosa di molto impegnativo . Al vostro arrivo vi renderete subito conto che il rumore sarà una presenza costante per tutto il vostro viaggio. Inoltre avrete a che fare con persone che vorranno offrirvi qualsiasi servizio ad ogni ora del giorno. Avrete bisogno di molta pazienza per sopportare tutto ciò. Ma per non rovinarvi la vacanza ricordatevi di accettare le usanze ed i costumi di un paese che alla fine saprà stregarvi.
Vogliamo darvi un elenco di consigli da sapere prima di intraprendere un viaggio in India.
Acqua e bibite
In India bevete sempre acqua o altre bevande da bottiglie sigillate. Portate sempre con voi acqua potabile. Evitate il ghiaccio e le spremute fresche.
Aeroporti
Arrivate negli aeroporti con un certo anticipo sia che si tratti di voli internazionali che di voli domestici. Le norme e le procedure di sicurezza in India sono molto lente e farraginose e possono portare via parecchio tempo.
Offerte bambini e vecchi per le strade
Non lasciate denaro ai bambini, vecchi, ammalati che mendicano per le strade. Vi suggeriamo per parecchie ragioni di non lasciare monete, soldi, o altro … se lo desiderate potete piuttosto offrire del cibo, oppure lasciare un’offerta o dei doni alle associazioni sul posto che aiutano il prossimo.
Soldi
La moneta locale è la Rupia Indiana. Non serve cambiare preventivamente soldi in Italia, se volete potete cambiare valuta euro o dollari in India nei principali hotel, banche e nei numerosi uffici che offrono servizio cambio. Negli hotel solitamente da un 3 stelle a salire si può pagare con la carta di credito. Per gli acquisti in alcuni negozi si accettano carte di credito in altre solo soldi. Nei ristoranti solitamente non si accettano carte di credite, solo nei ristoranti più lussuosi si può pagare con la carta di credito.In ogni caso gli euro sono quasi sempre accettati dappertutto. Con le carte di credito si può prelevare contante (in rupie) comodamente presso tutti e i diffusissimi “ATM” (bancomat) in ogni città.
Venditori e bagarini … ignorateli
Viaggiando in India soprattutto nelle zone più turistiche dell’India e ci riferiamo soprattutto alle zone del Rajasthan ed Agra verrete spesso assaliti da venditori o persone che offriranno i loro servizi o prodotti. Rifiutate con un secco “No” … non è maleducazione ma è l’unico modo per scrollarveli di dosso subito, altrimenti correte il rischio di essere seguiti e importunati fino a vostro esaurimento e a conseguente cedimento.
Prese di corrente e voltaggio
Il voltaggio è il nostro 220-230V, le prese sono triangolari, con la terra in alto, ma i due fori in basso sono compatibili con le nostre spine a 2 poli (senza terra) senza adattatore. Comunque sono facilmente disponibili adattatori in ogni mercato/negozio idoneo.

Fuso orario
Per l’India 4 ore e mezza in avanti. Un’ora in meno quando in Italia vige l’ora legale.