ALLA SCOPERTA DELL’INDIA

ALLA SCOPERTA DELL’INDIA (15 giorni e 14 Notti)
Destinazioni del tour: Delhi, Agra, Jaipur, Bikaner, Jaisalmer, Jodhpur, Ranakpur, Udaipur, Aurangabad , Mumbai

Giorno 1: Arrivo a Delhi.
Al vostro arrivo verrete accolti da un membro dello staff di “Mahendra India Travel” per essere accompagnati all’hotel prescelto. In base all’operativo voli seguirà la visita alla città che prevede il caotico quartiere vecchio di Old Delhi, con la splendida moschea Jama Masjid, il Red Fort e il Qutab Minar. A Nuova Delhi vedrete la sede del parlamento, la porta dell’India (India Gate) e il Bahai Temple. Rientro in hotel e pernottamento.

Giorno 02: Delhi
Dopo la prima colazione in hotel si continua la visita di Delhi. Rientro in hotel e pernottamento.
Giorno 3: Delhi – Agra
Dopo colazione partenza per Agra nell’Uttar Pradesh.(230 km. in 4 ore).Arrivo ad Agra, registrazione presso l’Hotel. Inizio del tour di Agra con visita al forte della città. L’imperatore mogol Akbar costruì questo maestoso forte successivamente modificato dagli imperatori Jahngir e Shah Jahan. Dentro il forte vi sono grandi palazzi, stanze per udienze pubbliche e private e giardini. Ritorno e pernottamento in Hotel. Nota: il Taj Mahal è chiuso il venerdì.
Giorno 4: Agra – Jaipur
Sveglia all’alba e visita del Taj Mahal da cui si può godere di una vista mozzafiato. Quest’ora del giorno è perfetta per scattare splendide foto di questo bellissimo monumento di marmo bianco. Il Taj Mahal, il più bell’ esempio di architettura islamica in India, fu costruito dall’imperatore Shah Jahan per la sua regina Mumtaz Mahal ed è divenuto il simbolo dell’amore eterno. Ritorno all’hotel per la colazione. Partenza per Jaipur. (236 km in circa 4 ore). Lungo la strada sosta a Fatehpur Sikri, la bellissima città fantasma costruita dall’imperatore Akbar. Ci sono molti monumenti importanti in questa città: una grande moschea – la “Jama Masiid”, uno splendido palazzo – il “Panch Mahal”, e la grande porta d’ingresso simile ad un arco di trionfo – la “Buland Darwaza”. Arrivo a Jaipur, capitale del Rajasthan . Jaipur è conosciuta come “la città rosa”, da non perdere il City Palace, l’Osservatorio Astronomico, il Palazzo dei venti Hawa Mahal, il colorato bazar e i numerosi templi della città o, nei dintorni, il Monkey Temple. Pernottamento a Jaipur.

Giorno 5 : Jaipur
Al mattino escursione ad Amber e ascesa in elefante all’Amber Fort, splendida fortezza, sublime esempio dell’architettura del Rajput che incontra quella Mogul. Di seguito rientro e Jaipur con sosta per vedere il Jal Mahal – “Palazzo sull’acqua”.
Pernottamento a Jaipur.

Giorno 6: Jaipur – Bikaner
In mattinata, dopo la prima colazione, si partirà per Bikaner (334 km. 5 1/2 h c.a). In prossimità di Bikaner c’è la possibilità -per chi lo volesse- nel villaggio di Deshnok di visitare il famoso Karni Mata Temple più noto come il “Tempio dei topi”. Arrivo a Bikaner e registrazione presso l’hotel. Pausa per riposarsi dal viaggio. Inizio del tour della città, conosciuta anche come città dei cammelli con la visita al forte di Junagarh, un grande complesso con bastioni costruito nel XVI secolo. Vedrete inoltre i templi giainisti di Bandeshwar. Rientro in hotel e pernottamento.

Giorno 7: Bikaner – Jaisalmer
Trasferimento a Jaisalmer (330 km in 6 ore). Lungo il tragitto se volete sosta a Ramdeora per visitare il famoso tempio di Baba Ram Dev, divinità locale delle popolazioni del deserto del Thar. Arrivo a Jaisalmer, registrazione all’hotel. Nel pomeriggio visita alle dune di sabbia vicino alla città per vedere il tramonto nel deserto. Ritorno in città e pernottamento in hotel.

Giorno 8: Jaisalmer
Intera giornata dedicata alla visita dell’unica città fortificata ancora abitata in Asia. Il forte risale al 1156 ed è abitato da circa 3000 persone. Oltre al forte, ai Templi Jainisti che si trovano dentro il forte, all’esterno vedrete le haveli, il coloratissimo bazar e il Lago Gadi Sagar. Pernottamento a Jaisalmer.

Giorno 9: Jaisalmer – Jodhpur
Trasferimento a Jodhpur conosciuta come la “la città blu” famosa per le sue case colorate di blu.(345 km. In 6 ore). Arrivo nel pomeriggio e visita del forte di Mehrangarh, uno dei forti più grandi dell’india dentro il quale troverete bellissimi palazzi. Vedrete inoltre il Jaswant Thada o i Cenotafi reali nei giardini pubblici di Umaid, ed il magnifico palazzo di Umaid Bhawan. Pernottamento a Jodhpur.

Giorno 10: Jodhpur – Ranakpur – Udaipur
Partenza per Udaipur (280 km in 6 ore) con sosta a Ranakpur per visitare il meraviglioso complesso tempiale Jainista, Chaumukha Temple. Proseguimento per Udaipur “la città dei laghi”, ricca di fascino, la più visitata del Rajasthan. La città con i suoi splendidi palazzi bianchi si affaccia sul Lago Pichola. Arrivo ad Udaipur. Pernottamento in hotel.

Giorno 11: Udaipur
Dopo colazione visita della città di Udaipur: il City Palace, un grande palazzo con una bellissima architettura, il Jagdish Temple, dedicato al Signore Vishnu. Nel pomeriggio potrete visitare il centro città oppure visitare in barca il lago Pichola e vedere il favoloso Taj Lake Palace. Ritorno e pernottamento in hotel.

Giorno 12: Udaipur – Mumbai
Trasferimento in aeroporto per il volo per Mumbai. Intera giornata dedicata alla visita della città capitale finanziaria dell’India. Incomincerete dalla porta dell’ India, il Taj Mahal Hotel , il Prince of Wales Museum . A seguire la Sinagoga Kenesseth Eliyahoo, la Corte suprema, il Terminal Victoria. Faremo poi una passeggiata al Crawford Market e termineremo la visita al famoso  Marine Drive e  al Chowpatty Beach di fronte al mare. Pernottamento in Hotel.

Giorno 13: Mumbai – Aurangabad
Trasferimento in aeroporto per il volo verso Aurangabad. All’arrivo sistemazione in hotel. Escursione alle grotte di Ajanta distanti 105 km. Queste grotte hanno contribuito a costruire la storia dello sviluppo del buddismo in India. Le 30 grotte conosciute sono state scavate nella dura roccia e decorate con magnifiche pitture che si pensa risalgano ad un periodo che varia tra il 200 a-C e il 650 d.C. Ajanta fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Ritorno ad Aurangadab. Pernottamento in hotel.

Giorno 14: Aurangabad – Mumbai
In mattinata visita alle grotte di Ellora anch’esse Patrimonio Mondiale dell’Umanità, che rappresentano uno splendido esempio dell’arte scultorea indiana. Per intere generazioni monaci buddisti,hindu e giainisti scavarono templi e monasteri ornandoli con decorazioni di rara bellezza. Vi sono 34 grotte: 12 buddhiste, 17 hindu e 5 giainiste, tutte scolpite sul pendio di una piccola collina e perfettamente cesellate nella roccia. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto e volo per Mumbai. Pernottamento a Mumbai.

Giorno 15 : Mumbai – ITALIA
Giornata libera nella quale potrete continuare la visita alla città oppure terminare i vostri acquisti. Partenza per l’aeroporto in base al vostro operativo voli per prendere l’aereo di ritorno e fine dei nostri servizi.